Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, casi in Trentino: contagiati da un frate durante pellegrinaggio ad Assisi

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, quattro i casi di contagio che sono stati accertati in Trentino. Questi si sono originati nel corso di un pellegrinaggio ad Assisi svoltosi dal 21 al 23 febbraio i quattro casi di contagio da Coronavirus accertati in Trentino. Per approfondire leggi anche: Coronavirus, le norme da tenere per evitare il contagio Lo ha reso noto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, precisando che l'Azienda sanitaria avrebbe accertato che il paziente zero è un frate che ha partecipato al pellegrinaggio organizzato in pullman assieme ad altre 42 persone provenienti dal Trentino e residenti in gran parte a Trento. Il religioso si sarebbe contagiato nel corso di alcuni soggiorni in nord Italia. "Al momento in Trentino non c'è circolazione virale in quanto sono stati stabiliti i contatti delle quattro persone positive; il contagio è dunque circoscritto. Al momento ci sono alcuni casi in osservazione", ha aggiunto Fugatti.  Il frate, conferma l'altoadige.it denominato "caso indice", nei giorni e nelle settimane precedenti si era spostato molto nel Nord Italia.