Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, movida molesta in piazza Ansidei a Perugia. I residenti: "Basta musica a palla e schiamazzi a notte fonda"

Patrizia Antolini
  • a
  • a
  • a

“Sono nata qui, a pochi passi dall'Arco Etrusco ma non ho mai visto un comportamento del genere”. Movida molesta a piazza Ansidei lo scorso sabato, nel cuore del centro storico di Perugia: tutta colpa di una festa privata, una delle tante organizzate in casa dagli studenti nel fine settimana, che avrebbe tolto il sonno ai residenti che hanno chiamato la polizia. “Da due sabati aspetto almeno la mezzanotte nella speranza che i ragazzi si calmino e si arrivi a un divertimento più tranquillo - dice una residente - Musica a tutto volume, un numero imprecisato di persone a urlare e fare rumore per ore e ore. Era già successo la scorsa settimana: alla fine non ce l'ho fatta più e ho chiamato la polizia municipale".  Servizio completo nell'edizione del 17 febbraio del Corriere dell'Umbria