Umbria, pasticcio nella data di inizio delle celebrazioni dedicate ai cinquecento anni di Raffaello

Arte

Umbria, pasticcio nella data di inizio delle celebrazioni dedicate ai cinquecento anni di Raffaello

08.02.2020 - 22:24

0

L’anno raffaellesco in Umbria inizia con un pasticcio. L'8 febbraio alla galleria Pro Civitate Christiana di Assisi si sarebbe dovuta tenere l’inaugurazione della mostra “Le opere di Raffaello nelle antiche stampe d’arte”. Una data simbolo per inaugurare l’anno che è dedicato alle manifestazioni per celebrare i cinquecento anni dalla nascita di Raffaello, diramata e ufficializzata da un comunicato apposito della Regione Umbria. Un inizio che si riteneva contenesse e meritasse un adeguato risalto. Niente di tutto questo. Silenzio assoluto.
Per saperne di più abbiamo chiesto alla Pro Civitate che laconicamente ha spiegato: “Abbiamo comunicato all’ente Regione - afferma Anna Nabot, direttrice della Galleria - che l’inaugurazione della mostra sarebbe stata spostata ad aprile. Solo allora, infatti, avremo il catalogo delle opere esposte. Peraltro va detto che l’allestimento è già in corso e che ci sono visitatori molto interessati, ma nessuna celebrazione ufficiale è stata prevista per oggi”.
La mostra in questione, in effetti, è stata inaugurata lo scorso dicembre e in quello specifico periodo rientrava tra gli eventi natalizi previsti dal Comune di Assisi: titolo “Da Raffaello, immagini del Natale nelle antiche stampe d’ Europa”. Esposizione che, secondo il calendario diramato dal Comune di Assisi, si sarebbe dovuta concludere il 25 gennaio. Non è così. La mostra in realtà è proseguita cambiando in effetti denominazione. Suona un po’ come una sorta di riciclo, anche se va detto che l’argomento calza a pennello con il tema delle celebrazioni.
La dirigente regionale, Antonella Pinna, spiega: “I programmi della Pro Civitate sono cambiati. Cerchiamo di coordinare la situazione con i singoli territori ma è complesso e talvolta difficile fare chiarezza. Ci arrivano infatti le schede illustrative dei vari progetti e noi cerchiamo di stilare un programma unico e promuoverlo attraverso il sito, ma poi le cose cambiano e le comunicazione ci arrivano in ritardo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

Milano, 1 giu. (askanews) - Le immagini dell'emergenza Covid-19 nel mondo il primo giugno. TURCHIA Dopo oltre due mesi di lockdown riapre il Grande Bazar di Istanbul. Il mercato coperto della metropoli turca è una delle attrazioni turistiche più visitate dagli stranieri ma è anche frequentatissimo dai residenti. Alla presenza del governatore di Istanbul Ali Yerlikaya, con tanto di assembramento ...

 
"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

Barcellona, 1 giu. (askanews) - S'intitola "Stop Racism" ed è dedicata alla memoria di George Floyd, il cittadino afroamericano bloccato e soffocato fino alla morte da 3 agenti di polizia a Minneapolis, negli Stati Uniti, l'ultima opera dello street artist italiano TvBoy, installata nelle vicinanze del Born, Center of Culture & Memory di Barcellona, in Spagna.

 
Covid-19, allarme liste d'attesa. "Così si rischia il caos"

Covid-19, allarme liste d'attesa. "Così si rischia il caos"

Roma, 1 giu. (askanews) - Allarme liste d'attesa in ospedale. È quanto emerge da un'indagine svolta dalla Fondazione The Bridge, che sviluppa progetti d'intervento in ambito sociale e sanitario, per fare luce sulla percezione dei servizi sanitari in tempo di pandemia e aprire una riflessione su quanto potrebbe accadere nei prossimi mesi per quanto riguarda la gestione delle liste d'attesa. Su un ...

 
Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza

Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza

(Agenzia Vista) Milano, 01 giugno 2020 Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza Termoscanner in ingresso prenotazioni online e durata complessiva della permanenza non superiore ai 90 minuti, queste le principali regole che si dovranno seguire nelle palestre. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Televisione

Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Mara Venier è caduta dalle scale e domenica 31 maggio 2020 ha condotto Domenica In con la fasciatura al piede sinistro, poi risultato fratturato e che è stato ingessato. Oggi ...

01.06.2020

Gianna Nannini e Italia 90: "L’abbraccio a Diego Maradona… Sua figlia si chiama Giannina in mio onore"

Il titolo de La Nacion, il quotidiano argentino che ha intervistato Gianna Nannini

L'INTERVISTA

Gianna Nannini e Italia 90: "La figlia di Maradona si chiama Giannina... per me"

Trent'anni fa si disputò il Mondiale di calcio in Italia nel 1990, vinse la Germania ma la partita tra Italia e Argentina, in semifinale, passò alla storia con Napoli e il ...

01.06.2020

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Televisione

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Hanno dimensioni extra large, consumano quanto un peso massimo e le loro femmine partoriscono schiere di piccoli. Sono i cinghiali che abitano la nostra Penisola, ...

01.06.2020