Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, ragazzo disabile di Nocera Umbra vuole creare la sedia a rotelle con i cingoli grazie al crowfunding

Stefano Sensi con il suo idolo Valentino Rossi

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Ragazzo affetto da distrofia muscolare lancia un crowfunding per raccogliere i soldi necessari a costruire una sedia a rotelle con i cingoli. Uno strumento che permetterebbe a lui, e a tutti i disabili con la passione per la montagna e i motori, di muoversi liberamente su terreni accidentati superando le barriere. Protagonista è Stefano Sensi, 32enne di Nocera Umbra.  “Ho trentadue anni e sono affetto da distrofia muscolare di Duchenne. Ho tante idee – spiega Stefano –, ma ho scelto di dedicarmi a una in particolare: una carrozzina speciale dotata di cingoli, che io chiamo Groove monster, per poter superare qualsiasi tipo di ostacolo. Chi meglio di noi può pensare a creare una carrozzina? Ho molto tempo per pensare, ma il problema è passare dal pensiero alla pratica”. Da qui l'idea del crowfunding per trovare risorse, ma anche collaborazione tecnica.  Servizio completo nell'edizione di mercoledì 5 febbraio del Corriere dell'Umbria