Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, nuove regole per i rider: ecco cosa prevede la legge per chi vuole fare il ciclofattorino

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Ci sono novità importanti per i rider, i ciclofattorini che attraversano, in numero sempre maggiore, le vie di Perugia. Da sabato primo febbraio, infatti, sono entrate in vigore le norme su salute e sicurezza previste dalla nuova legislazione sui rider/ciclofattorini: diventa obbligatorio il versamento Inail da parte delle piattaforme e si estendono, a carico delle società, le norme generali sui dispositivi di protezione individuali (ad esempio caschetto e luci), sorveglianza sanitaria, formazione. Le novità riguarderanno ovviamente anche i rider perugini. Intanto la Cgil lancerà nei prossimi giorni una campagna di sensibilizzazione e informazione rivolta a tutti i rider del nostro territorio. Inoltre, a breve inaugureremo ufficialmente il nuovo spazio dedicato ai riders di Perugia, presso il circolo Arci Porco Rosso di via dei Priori, dove tutti i ciclofattorini potranno connettersi e ricaricarsi gratuitamente, ricevendo anche assistenza e informazioni sui loro diritti. Leggi anche: Dal Senato via libera al decreto Salva-Imprese SERVIZIO COMPLETO NEL CORRIERE DELL'UMBRIA DI MARTEDI' 4 FEBBRAIO 2020