Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, per Alessia e Maya di Magione arriva il brevetto per la ricerca di dispersi sotto le macerie

Alessia Malloni e Maya

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Alessia e il suo cane Maya pronte per la ricerca di persone disperse sotto le macerie. L'unità cinofila della Misericordia di Magione ha superato l'esame per l'abilitazione Enci. Ultimo gradino superato per Alessia Malloni e Maya che al campo macerie di Jesi hanno affrontato in maniera eccellente l'esame per l'abilitazione Enci per la ricerca di persone disperse sotto le macerie. Maya, un meticcio di sette anni, ha completato con questo esame il suo percorso di preparazione anche se era già operativa per la ricerca di persone disperse in superficie e ha partecipato a diverse operazioni in supporto dei vigili del fuoco. L'unità cinofila continuerà il suo allenamento per essere sempre efficiente in caso di interventi reali a cui potrà essere chiamata. “Il conseguimento del brevetto - spiega Alessia - non è un punto di arrivo ma un punto di partenza per poter offrire un servizio di grande importanza e responsabilità in maniera sempre più professionale alla collettività”.