Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Monica Bellucci: "Felice di essere viva. Non cambierei nulla"

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Quasi dodici minuti di applausi: così il festival di Cannes ha accolto il film "Le meraviglie" di Alice Rohrwacher, con Monica Bellucci, domenica sera alla proiezione ufficiale. Raggianti e molto emozionate la regista e l'attrice umbra, vera regina del red carpet a Cannes: “Il motivo che mi ha spinto ad accettare di recitare in questa pellicola ha detto Monica Bellucci - è stato quello di prendere parte ad un'esperienza umana. Lavorare con Alice è stato davvero intenso. Sono rimasta folgorata dalla sua onestà e dalla sua integrità. La sua bellissima personalità ha influenzato tutta la lavorazione del film ed il film stesso. Inoltre, è sempre un'esperienza incredibile lavorare con i bambini. Sono così naturali, buoni, e hanno sempre qualcosa da insegnarti. Recitare per me vuol dire comunicare qualcosa. Gli attori non scelgono mai un ruolo per caso. Ero ad un punto della mia vita in cui avevo bisogno di fare un film così”. A chi le ha chiesto del suo privato, Monica Bellucci ha detto "prima di tutto sono contenta di essere viva, e di essere riuscita ad arrivare fin qui. Spero di continuare a imparare, perchè ho ancora tantissimo da apprendere. E poi ho due bambine piccole, a cui devo dare tanto, cosa che mi rende molto felice. Non vorrei cambiare assolutamente nulla di quello che ho fatto".