Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus cinese, Oms corregge valutazione: "Rischio alto". Task force al ministero della salute

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

E' arrivata, da parte dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), la correzione della sua valutazione sulla situazione relativa al coronavirus cinese, elevandolo ad "alto" da "moderato" e ammette che, nei precedenti suoi rapporti, c'è stato un "errore di formulazione". Nel suo ultimo rapporto, l'organizzazione parla infatti di un "rischio molto alto in Cina, alto a livello regionale e alto a livello globale". Per approfondire leggi anche: Virus cinese, la rivelazione: "Coronavirus creato dai cinesi in laboratorio di armi batteriologiche" In Italia intanto, il ministero degli Esteri, da oggi invita sul proprio sito i viaggiatori ad evitare di andare nella provincia del Hubei vista la diffusione del coronavirus, ma nel frattempo si passa a riunioni concrete, summit per decidere il da farsi. Questa mattina al Ministero della Salute, riunione della task-force sul coronavirus per fare il quadro della situazione e degli interventi. Tra i presenti, oltre al ministro Roberto Speranza e alle altre autorità coinvolte, anche Ranieri Guerra, vice direttore dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.Eiste un coordinamento con tutte le istituzioni internazionali competenti in materia per limitare contagi e raccogliere le informazioni utili a gestire il virus. È stata verificata la piena operatività delle procedure di controllo avviate ieri negli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Al momento tutti i controlli procedono regolarmente.