Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arrestato a Ponte Felcinopusher di eroina tunisino

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

I Carabinieri della Tenenza di Sansepolcro, hanno arrestato per spaccio di eroina un tunisino di 44 anni, volto noto sia alle forze dell'ordine, che ai magistrati perugini ed inoccupato da anni. L'uomo è stato individuato dai militari in un parco isolato di Ponte Felcino di Perugia il luogo prescelto dal pusher tunisino per spacciare dosi di eroina a molti giovani provenienti dalla Valtiberina Toscana. E' qui che i carabinieri si sono apoostati a lungo assistendo alla cessione a due assuntori, che si sono appartati nei pressi del luogo dello spaccio per assumere subito la sostanza, ma venivano bloccati dai carabinieri, che recuperavano due grammi di eroina suddivisa in dosi. Vistosi scoperto il 44enne,si dava a precipitosa fuga, ma veniva prontamente arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza dell'Arma di Sansepolcro. Il giudice del Tribunale di Perugia ha convalidato l'arresto ed applicato nei confronti del maghrebino la custodia in carcere, evidenziando la sua grave pericolosità sociale e l'abitualità delle condotte di spaccio. I due clienti sono stati segnalati alla Prefettura di Arezzo per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti. Il conducente dell'autovettura verrà sottoposto ad analisi per accertare se guidava sotto l'effetto di sostanze stupefacenti.