Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, la governatrice Tesei e il rettore Oliviero firmano il memorandum sulla salute

Sabrina Busirivici
  • a
  • a
  • a

La delega alla Sanità, il rettore Maurizio Oliviero l'ha voluta tenere per sé. Un segno preciso per stabilire la priorità della materia nel nuovo corso dell'ateneo perugino. Con la firma del memorandum d'intesa sulla salute, oggi 22 gennaio, si compie un passo decisivo verso la meta della convenzione, il documento che regolerà i rapporti tra Regione Umbria e Università degli studi in materia sanitaria. Un documento strategico che aspetta di compiersi dal 2015. Ovvero da quando fu siglata dalla presidente Catiuscia Marini e dal rettore Franco Moriconi, ma non fu mai attuata. Al nuovo documento, su cui stanno lavorando la governatrice Tesei e il rettore Oliviero, si arriverà quindi seguendo lo schema dettato dal memorandum che vuole proprio essere un accordo sulle procedure condivise da mettere in atto. I tempi prevedono di completare l'iter entro l'anno. Alla fine del 2020, dunque, si dovrebbe raggiungere la firma sulla convenzione, comprensiva di tutti gli allegati.