Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dramma dell'Hotel Rigopiano: commemorata la vittima di Terni, Alessandro Riccetti, presente la mamma

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Era lì a lavorare, Alessandro Riccetti, e mai avrebbe potuto pensare di trovare una morte così terribile e improvvisa, a soli 33 anni. A tre anni dalla tragedia che sconvolse l'Italia, quella della valanga che distrusse l'hotel Rigopiano (LEGGI), ieri a Farindola si è svolta la commemorazione delle 29 vittime alla quale ha partecipato anche la mamma di Alessandro, che non si è mai stancata di chiedere giustizia (LEGGI). Era presente, in rappresentanza della comunità ternana, l'assessore ai servizi sociali del Comune di Terni, Cristiano Ceccotti. Proprio il Comune delibererà, nel corso del consiglio comunale di lunedì 20 gennaio 2020 il conferimento ad Alessandro della benemerenza civica, una delle più alte onorificenza della città (LEGGI), proposta della consigliera del gruppo misto, Doriana Musacchi, che già la conferenza dei capigruppo ha condiviso all'unanimità. Verrà anche installata una targa alla memoria nel parco di Cardeto, il quartiere dove viveva Alessandro e ancora vive la sua famiglia. Infine l'associazione nata nel nome del giovane ternano, organizza per le 18 di domenica 19 gennaio 2020, alla Segheria di Acquavogliera (località Solfonare) un'iniziativa dal titolo: “Buon compleanno Ale”. Il 19 gennaio 2020, infatti, Alessandro avrebbe compiuto 36 anni.