Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sosta selvaggia a Perugia, l'assessore Margherita Scoccia: "Partiamo da piazza Danti"

alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

Sosta selvaggia, la soluzione passa anche per nuove soluzioni urbanistiche capaci di dissuadere i furbetti. La pensa così l'assessore all'urbanistica del Comune di Perugia, Margherita Scoccia, che sta studiando un progetto per riqualificare piazza Danti, in centro storico. “Più risalto agli spazi antistanti il teatro Turreno e la cattedrale di San Lorenzo, delimitazione più evidente tra viabilità stradale e percorsi pedonali e nuovo itinerario turistico in via delle Cantine”. Il progetto ha l'obiettivo di “restituire un'identità all'area”. Che non dovrà più essere, sostiene Scoccia, solo la via del deflusso del traffico dall'acropoli e area di parcheggio improprio, ma diventare il “complemento di due attrattori”, cioè il duomo e il Turreno che sarà oggetto di un maxi intervento.