Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, le ronde dei cittadini fermano i ladri in Valnestore. A Magione invece colpiscono

default_image

Felice Fedeli
  • a
  • a
  • a

Nel comune di Panicale il controllo di vicinato sta iniziando a dare i primi frutti. Dall'8 gennaio a oggi il numero di furti commessi è calato drasticamente, passando dai quindici fatti a partire dal 22 dicembre all'8 gennaio agli zero messi a segno dopo l'assemblea tenutasi a Tavernelle martedì 7 gennaio. Incredibile ma vero dopo quanto successo in precedenza (leggi qui). Nel territorio del Trasimeno, però, la situazione è a macchia di leopardo perchè negli ultimi giorni sono stati segnalati tre colpi in altrettante case di Magione. Intanto le forze dell'ordine, segnatamente i carabinieri, hanno intensificato i controlli e l'azione di contrasto ai ladri. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DI DOMENICA 19 GENNAIO