Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Amianto, due milioni all'Umbria per bonifica scuole e ospedali. Ma manca una mappatura

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

“Il Governo intende assicurare la salute e il benessere dei cittadini garantendo la rimozione e smaltimento di amianto negli edifici scolastici e ospedalieri con una dotazione finanziaria, come previsto nel “Piano bonifica da amianto” adottato dal ministero dell'Ambiente”. E' quanto affermano in una nota congiunta i portavoce umbri del Movimento 5 stelle Tiziana Ciprini, Thomas De Luca, Filippo Gallinella ed Emma Pavanelli. “Le risorse finanziarie assegnate all'Umbria per questi interventi ammontano a 2.545.972 euro che, al costo di medio di 10 euro/mq, potrebbe permettere di trattare fino a circa 255mila mq (pari a 204 piscine olimpioniche) di superfici contenenti amianto". manca però una mappatura dei siti contaminati. "Eppure - evidenzia De Luca - nel 2016 la giunta Marini aveva preso un impegno serio al riguardo". Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria di mercoledì 15 gennaio