Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La terra trema ancora, scossa di Magnitudo 3.2

Tre eventi sismici tra le 4.20 e le 5.42: sempre Pietralunga il comune umbro più vicino all'epicentro. Altri terremoti di lieve entità a Gubbio e sui monti Martani

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Non accenna a placarsi la sequenza di eventi sismici al confine tra Umbria e Marche. Nella notte, tra le 4.20 e le 5.42, sono state registrate tre scosse, la più forte di Magnitudo 3.3 con Pietralunga comune più vicino all'epicentro. Le altre due sono state di Magnitudo 2.8 e 2.5. Scosse di più lieve intensità anche a Gubbio, 2.2 intorno alle 8, e sui monti Martani, 2.5 alle 3.48.