Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, aeroporto di Perugia: ecco i nuovi voli a partire da marzo

default_image

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Le festività natalizie fanno bene all'aeroporto San Francesco, che ha visto aumentare i passeggeri di circa il 5,7 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Miglioramento, che si è riscontrato anche a novembre con un aumento percentuale di oltre 46 punti rispetto al 2018, in controtendenza con i dati annuali gennaio-novembre che hanno fatto segnare una perdita di passeggeri di oltre tre punti. E intanto migliora l'offerta di collegamenti da e per lo scalo umbro, che prenderà il via dal mese di marzo. Crescita positiva per lo scalo umbro che, in valori assoluti, ha visto transitare per i suoi gate oltre 8 mila utenti. Il periodo di riferimento, durante il quale si è registrato l'incremento, è quello tra il 23 dicembre e il 7 gennaio. Quindici giorni di arrivi e partenze che hanno interessato soprattutto alcuni collegamenti. Le rotte maggiormente trafficate sono state, nell'ordine, Londra (Ryanair), Malta (Ryanair – Malta Air) e Tirana (Albawings – Blu-express), mentre i riempimenti più alti sono stati registrati sui voli Ryanair da/per Catania (oltre il 90 per cento di load factor) e Londra (89 per cento). Leggi anche: Volo cancellato, esposti a Ministero e Enac