Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, novità sugli igloo di bar e ristoranti e la movida del centro storico

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

“Igloo fino a San Costanzo, meglio anche fino agli inizio di febbraio”. L'auspicio e la proposta arriva direttamente dal presidente di Confcommercio Perugia, Sergio Mercuri, che l'ha messa sul tavolo della giunta. Sono stati poi il sindaco Andrea Romizi e l'assessore Clara Pastorelli a portare la richiesta dei commercianti perugini, soddisfatti del buon risultato degli affari da igloo nel periodo natalizio, all'attenzione della Soprintendenza. “Stiamo aspettando la decisione perché ovviamente c'è una questione di autorizzazioni e, di conseguenza, di pagamento del suolo pubblico. In attesa che la Soprintendenza decida abbiamo chiesto al Comune di non fare multe, perché è questione di ore. Da parte nostra c'è tutta l'intenzione di mantenerli, considerando però che, degli 11 installati, due o tre saranno rimossi per chiusura stagionale dell'attività”. Leggi anche (Perugia, il Natale con gli igloo porta gente in centro)