Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, l'addio a Stefano Onida, morto a 56 anni per un malore e vegliato dal suo cane. Il ricordo del parroco

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

E' stato celebrato sabato 4 gennaio, a Terni, il funerale del clochard Stefano Onida, morto il 23 dicembre. Il 56enne era stato colto da un improvviso malore nel suo alloggio, messo a disposizione dalla parrocchia di Santa Croce. E proprio in quella chiesa amici e familiari gli hanno tributato l'ultimo omaggio. Un'omelia semplice quella di don Roberto Cherubini, ma molto sentita. “La sua vita - ha affermato don Roberto durante l'omelia - non è stata lunga, appena 56 anni, ma intensamente vissuta, piena di travagli. Stefano non è stato un ragazzo facile, e fin da giovanissimo il suo animo ribelle e vivace lo ha portato a non sopportare a lungo alcuna forma di disciplina. Da Varedo, dopo un po' di peregrinazioni, Stefano è arrivato a Terni e tutti gli volevano un gran bene". L'uomo sarà sepolto a Terni mentre il suo amatissimo cane è già stato dato in adozione.