Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Santa Maria della Misericordia: impiantati tre cuori artificiali in pochi mesi

Esplora:

L'ultimo intervento è stato effettuato qualche settimana fa su un uomo di 56 anni. Protagonista una equipe multidisciplinare

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Una nuova prospettiva di vita. Una rinascita grazie alla buona sanità. Nell'ospedale Santa Maria della Misericordia in pochi mesi sono stati effettuati tre interventi di chirurgia molto delicati: sono stati impiantati cuori artificiali a pazienti affetti da patologie cardiocircolatorie. L'ultimo è stato effettuato una manciata di settimane fa su un paziente di 56 anni che è stato attualmente trasferito in un centro del Nord Italia  per la riabilitazione. Protagonista di questi interventi una equipe multidisciplinare. A farne parte cardiologi, rianimatori, cardiochirurghi e anestesisti dell'ospedale di Perugia. Nei giorni scorsi, anche il cardinale Bassetti, in occasione della sua recente visita al Santa Maria della Misericordia, ha avuto la possibilità di intrattenersi con il paziente che ha manifestato la propria gioia per il buon esito dell'intervento. Nell'incontro con i giornalisti monsignor Bassetti ha sottolineato "il caso come unione tra fede e scienza con l'uomo sempre protagonista di straordinarie imprese".