Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Acquista cellulare e tablet online, ma non vengono spediti: denunciato un romano

default_image

L'uomo dopo aver ricevuto il pagamento non ha mandato al cliente la merce

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Riceve il pagamento, ma non spedisce la merce acquistata dal cliente. E' stato denunciato in stato di libertà per il reato di truffa continuata un cittadino italiano di 44 anni nato e residente a Roma. Vittima della truffa un tifernate che dopo essersi accorto della beffa, ha sporto denuncia. Il 44enne titolare di un negozio virtuale destinato alla commercializzazione di prodotti elettronici, dopo aver ricevuto il pagamento per l'acquisto di un cellulare e un tablet non ha spedito al cliente la merce acquistata. Al momento risulterebbe l'unica truffa avvenuta nel tifernate da questo sito. Trovati con la droga Denunciati in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti, due cittadini italiani di 20 anni residenti a Umbertide. I due sono stati trovati in possesso di un grammo di hashish e di uno spinello pronto al consumo. La loro sosta, notata all'interno di un parcheggio, ha attirato l'attenzione della polizia (uno dei due è infatti noto alle forze dell'ordine). A seguito del controllo è stata rinvenuta la droga.