Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: grossisti del mercato ortofrutticolo al Foro Boario, lo sfratto è il 31 dicembre 2019

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Il 31 dicembre 2019 è il giorno in cui, in linea teorica, diventa esecutivo lo “sfratto” degli operatori del mercato ortofrutticolo dall'area che occupano da decenni, quella del Foro Boario. Motivo dell'allontanamento è quello del prossimo avvio, in quella stessa zona, del cantiere per la costruzione dell'agognato nuovo palazzetto dello sport, il cosiddetto “PalaTerni”. Circostanza che, comunque, si concretizzerà tra alcuni mesi, non certo il 1° gennaio 2020. Dell'apprensione degli operatori si fa portavoce il Centro studi Malfatti che chiede al Comune “se fino alla consegna del nuovo mercato ortofrutticolo gli operatori potranno temporaneamente restare nella attuale area, oppure è stato previsto un luogo temporaneo per lo svolgimento delle suddette attività (non crediamo - scrive il Centro studi - in quanto lo svolgimento di tale commercio presuppone ampi spazi e celle frigorifere)”. Il Centro studi si chiede anche se “non fosse stato opportuno avviare il bando e relativa realizzazione prima di dare lo sfratto ai grossisti ortofrutticoli”, sollecitando sindaco ed assessore a fornire chiarimenti al riguardo.