Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Capodanno in Umbria, hotel quasi esauriti. Federalberghi: "Turismo in crescita anche a Natale"

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

La criticata campagna promozionale natalizia della Regione Umbria avrebbe potuto dare risultati migliori, comunque il turismo quest'anno spicca il volo nei giorni del 24, 25 e 26 e segna un +10-15% sul tasso di presenza media negli alberghi. Ancora meglio il Capodanno che registra un quasi tutto esaurito (95% del cosiddetto tasso di occupazione). Per il presidente di Federalberghi regionale, Simone Fittuccia, il primo dato è davvero degno di nota. “Mentre il Capodanno ha sempre dato ottimi risultati, la novità è rappresentata proprio dai giorni natalizi. Quest'anno si registra un significativo miglioramento. In passato molto strutture rimanevano chiuse, ora c'è un'inversione di tendenza: il 10/15%, di incremento inizia a essere un dato soddisfacente". Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria del 23 dicembre