Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Automobilisti a caccia di gommisti per fronteggiare l'allerta meteo

Esplora:

Le previsioni hanno fatto scattare la corsa ai ripari per chi non è in regola

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

L'obbligo di avere pneumatici termici o, in alternativa, catene a bordo c'è anche se non nevica, ma le previsioni meteo che per questa settimana indicano il rischio di abbondanti precipitazioni nevose (è in arrivo “big snow”) in tutto l'eugubino gualdese, ha fatto sì che già da venerdì ci sia stata una maggiore affluenza di automobilisti nei vari gommisti del comprensorio. Si è trattato di coloro che non erano ancora in regola con la normativa vigente (legge 120 del luglio 2010) che ha modificato il Codice della strada stabilendo - come detto - l'obbligo per gli automobilisti di montare pneumatici invernali oppure, in alternativa, avere a bordo catene da neve. Chi non rispetta l'obbligo deve pagare da 84 a 318 euro di multa e può essere costretto dalle Forze dell'ordine a non proseguire il viaggio finché non si sia rimesso in regola. Il dispositivo resterà in vigore fino al 15 aprile e deve essere rispettato sulle strade extraurbane e provinciali (ed ex statali), su tutti i passi appenninici e alpini, ma anche all'interno delle città - con adeguate segnalazioni - qualora la particolare natura delle strade lo richieda per garantire la sicurezza di automobilisti e pedoni. Sono esclusi ciclomotori e moto che, però, non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e quando nevica.