Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ilaria Borletti Buitoni visita la Madonna di Foligno

Il sottosegretario al ministero dei beni cultural: "Non mi sarei aspettata un successo del genere. Modello da replicare"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

“E' stata un'iniziativa magnifica e non mi sarei aspettata un successo del genere: è un modello da replicare”. Lo ha detto il sottosegretario al ministero dei beni culturali, Ilaria Borletti Buitoni, intervenendo nel pomeriggio di sabato a Foligno all'esposizione straordinaria della Madonna di Foligno di Raffaello, nel monastero di Sant'Anna dove è stata presente per oltre due secoli. Il sottosegretario ha visitato poi il monastero delle suore e il museo cittadino, a palazzo Trinci. Erano presenti, tra gli altri, il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, e il generale Rolando Mosca Moschini, consigliere militare del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Intanto scatta il rush finale per poter ammirare il capolavoro di Raffaello. La mostra infatti chiuderà i battenti domenica 26 gennaio, al Monastero di Sant'Anna a Foligno. Un evento eccezionale, reso possibile grazie a Eni e ai Musei Vaticani, che sta riscuotendo un geran de successo di pubblico. Sono state superate infatti le 40mila presenze.