Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gran Bretagna: Boris Johnson, l'uomo della Brexit, vince a valanga

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

I Conservatori del premier Boris Johnson sono in netto vantaggio nelle elezioni del Regno Unito. Per approfondire leggi anche: Speriamo in una soluzione su Brexit Secondo gli exit poll i Tory avrebbero 368 seggi contro i 191 del Labour. Al terzo posto c'è lo Scottish National Party con 55 seggi mentre i liberal-democratici si fermerebbero a 13, Plaid Cymru a 3 e i Verdi a 1. Nessun seggio invece per il Brexit Party di Nigel Farage mentre 19 andrebbero a formazioni minori. Se i risultati degli exit poll fossero confermati il partito Conservatore guadagnerebbe 51 seggi rispetto alle elezioni del 2017 (368 contro 317) mentre il Labour ne perderebbe 71 (191 contro 262). Per i Tories sarebbe il risultato migliore dai tempi di Margaret Thatcher. "Grazie a tutte le persone che sono andate a votare, ai volontari e ai candidati. Viviamo nella più grande democrazia del mondo", ha scritto su twitter il leader del partito Conservatore, Boris Johnson.