Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Asta di beneficenza: realizzare una palestra per i pazienti di oncologia

foto Belfiore

Parteciperà come "battitore" Marco Materazzi. L'iniziativa venerdì 10 alle 18. A organizzare l'associazione "Avanti Tutta"

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

"Alziamo l'asticella" è la prima asta di beneficenza organizzata per raccogliere fondi da destinare alla realizzazione di una palestra per i pazienti di oncologia, dell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. All'asta andranno le maglie ufficiali (autografate dai calciatori) delle squadre di Serie A. L'iniziativa è in programma venerdì 10 gennaio a partire dalle 18, nell'auditorium della Lega nazionale dilettanti della Federazione Giuoco Calcio, (comitato regionale umbro)a Prepo. A organizzare l'evento, l'associazione “Avanti Tutta” in collaborazione con il Comune di Perugia e il patrocinio della Regione, della Provincia e della Figc Umbria. E' la prima asta di beneficenza organizzata sul territorio comunale di Perugia, finalizzata alla raccolta fondi per la realizzazione di una palestra per attività motoria dedicata ai pazienti di oncologia. L'iniziativa è stata illustrata martedì mattina in una conferenza stampa a Palazzo dei Priori. Presente l'assessore allo Sport Ilio Liberati,il presidente della Figc- Lnd - Comitato Regionale Umbria, Luigi Repace; il presidente dell'associazione “Avanti Tutta”, Leonardo Cenci; il presidente del Perugia Calcio Massimiliano Santopadre e il direttore generale Mauro Lucarini. Era presente anche il consigliere comunale Emanuele Prisco (Fratelli d'Italia). L'Asta di beneficenza avrà come “battitore” Marco Materazzi.