Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Al teatro Morlacchi il "Riccardo Terzo" di Alessandro Gassman

Fino a domenica 12 gennaio va in scena uno degli spettacoli più attesi del cartellone 2013-14

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Al Morlacchi di Perugia, dall'8 al 12 gennaio, la Stagione di Prosa prosegue con uno degli spettacoli più attesi del Cartellone "RIII - Riccardo Terzo", diretto e interpretato da Alessandro Gassman. Una straordinaria e avvincente messinscena del grande classico shakespeariano con un ottimo cast formato da Mauro Marino, Giacomo Rosselli, Manrico Gammarota, Emanuele Maria Basso, Sabrina Knaflitz, Marco Cavicchioli, Marta Richeldi, Sergio Meogrossi, Paila Pavese. “La decisione di affrontare, per la prima volta anche da regista, - dice Gassmann - un capolavoro di William Shakespeare non è disgiunta dal felice incontro artistico con Vitaliano Trevisan che ha curato la traduzione e l'adattamento. Ho sempre avuto nei riguardi del Bardo, forse per l'incombenza di gigantesche ombre familiari, un certo distacco, un approccio timoroso; le messe in scena dei suoi capolavori, lo confesso, non sono mai riuscite a coinvolgermi del tutto, forse per la difficile sintonia con un linguaggio così complesso e articolato ma anche, in molte traduzioni, oscuro e arcaico. Un “ostacolo” che mi ha sempre impedito di immaginare una messa in scena in grado di restituire l'immensa componente poetica ed emozionale e allo stesso tempo di innervare di asprezza contemporanea il cuore pulsante ed immortale dell'opera shakespeariana attraverso il registro comunicativo a me più congeniale, ovvero quello della modernità e dell'immediatezza. La lettura di un adattamento di un testo “minore” di Goldoni curato da Trevisan, sorprendentemente moderno e originale ma al tempo stesso accurato e rispettoso dell'autore, ha fatto scattare in me l'idea che quel tipo di approccio potesse essere non solo possibile ma altrettanto efficace nei riguardi dell'opera di Shakespeare che da anni sognavo di rappresentare: “Riccardo III”. I primi incontri con Trevisan e i successivi scambi di opinione non hanno fatto altro che confermare questa prima impressione; ci siamo trovati concordi nell'idea di trasmettere i molteplici significati di questo capolavoro attraverso una struttura lessicale diretta e priva di filtri, che liberasse l'opera da ragnatele linguistiche e ne restituisse tutta la complessità, la forza, la bellezza e la sua straordinaria attualità.” Alessandro Gassman, giovedì 9 gennaio, alle 17.30, al Teatro Morlacchi, parteciperà all'incontro con il pubblico tenuto da Alessandro Tinterri, docente di Storia del Teatro e dello spettacolo e di Storia e critica del cinema dell'Università degli Studi di Perugia. Al termine nel Caffé del Teatro, l'azienda agraria Terre de la Custodia offrirà al pubblico una degustazione dei propri vini. Inoltre sabato 11 gennaio, alle 17, nel Cinema Zenith di Perugia verrà proiettato il docufilm Essere Riccardo…e gli altri di Giancarlo Scarchilli, realizzato in occasione dell'allestimento teatrale. Alessandro Gassmann incontrerà il pubblico, dopo la proiezione alle 18.15. La prevendita dei biglietti viene effettuata, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13, nell'Agenzia n°2 dell'Unicredit, in via Mario Angeloni 80 e dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13,30 e dalle 17 alle 20, il sabato dalle 17 alle 20, al botteghino del teatro Morlacchi. Si può prenotare telefonicamente, al botteghino telefonico regionale 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 19. I biglietti prenotati vanno ritirati mezz'ora prima dello spettacolo, altrimenti vengono rimessi in vendita. E' possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell'Umbria www.teatrostabile.umbria.it. e nel Piccadilly box office di Collestrada.