Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Così si uccidono i commercianti del centro"

default_image

Provocazione di CasaPound. Manichini in piazza Grimana

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Nuova provocazione “politica” dei militanti di CasaPound Perugia, che nella notte di domenica hanno collocato alcuni manichini in piazza Grimana, raffiguranti i commercianti del centro uccisi dalla crisi economica ma anche, a loro dire, dalle scelte politiche dell'amministrazione.Al collo alcuni cartelli con scritto: “Ucciso dall'ennesimo centro commerciale in periferia”, “ucciso dai parcheggi a pagamento più cari d'Italia”, “ucciso dal degrado”. “Per i commercianti del centro - ha detto Ribecco, responsabile di CasaPound - non è vita facile: vessati dalle tasse, dal costo dei parcheggi a pagamento che allontanai clienti mentre in periferia si costruisce l'ennesimo centro commerciale. Lo diciamo da anni, dietro alla morte del centro c'è una volontà politica precisa, altrimenti non si spiegherebbe il perché di tali interventi”.