Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Falzerano, promesso rossoblù: "Voglio venire a Gubbio"

Falzerano ai tempi della Salernitana

L'attaccante 22enne si sta svincolando dall'Ascoli ed è tentato dalla proposta del diesse eugubino Giammarioli

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Da due giorni non si allena più ad Ascoli e già questa settimana avrebbe voluto iniziare col Gubbio. Manca però la firma di un tribunale. Quella dei curatori fallimentari dell'Ascoli: Marcello Falzerano è uno degli obiettivi principali dei rossoblù per rinforzare il reparto d'attacco (è un esterno che può fungere pure da seconda punta) nella sessione invernale di mercato. “Con il Gubbio c'è più di un contatto” dice l'attaccante che piace a Giammarioli, piace a Bucchi, piace a tutti. “Dopo il fallimento dell'Ascoli – precisa il funambolo – ci sono state più società che mi hanno contattato. Però il progetto del Gubbio mi è sembrato quello più solido e importante”. Falzerano ha iniziato la sua carriera nei professionisti proprio con la Salernitana (2010-2011) collezionando 15 presenze con un gol. Poi l'Avellino, sempre in Prima Divisione (11 presenze), il Latina (10), il salto in serie B a Grosseto (4 presenze da gennaio 2013) e infine l'Ascoli (13 presenze e un gol). Contento di indossare la nuova maglia? “Ad Ascoli la situazione si era fatta difficile. Voglio tornare a giocare in serenità e se verrò a Gubbio spero di togliermi belle soddisfazioni”. Manca ancora la firma. “Sì, è vero. La mia pratica è sul tavolo dei curatori fallimentari che stanno gestendo la situazione economico-patrimoniale della società. Però dovrebbe essere solo una questione legata alla burocrazia. La mia volontà, l'ho detto, è quella di giocare a Gubbio”.