Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La sezione Aia "Roberto Napoli" festeggia i suoi primi 80 anni

Alla festa anche Marcello Nicchi. Il presidente Galigani: "Bel traguardo. Come aver raggiunto la quota di 317 associati"

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Arbitri in festa. La sezione Aia di Perugia presieduta da Mirco Galigani, nei giorni scorsi, ha festeggiato un traguardo importante: gli 80 anni di vita. Ospiti illustri all'auditorium del Cru di Prepo dove è stata organizzata la serata, tra cui anche il presidente nazionale dell'Aia Marcello Nicchi. E una buona notizia. “Con i 64 nuovi fischietti abilitati al termine dell'ultimo corso – dice un emozionato Galigani – abbiamo toccato quota 317 associati. Una bellissima notizia”.  Ecco l'elenco di tutti i premiati: Premio “Augusta Perusia - Grifo d'oro” miglior dirigente Aia: Marcello Nicchi presidente nazionale Aia. Premio “Augusta Perusia - Grifo d'oro” miglior dirigente nazionale Figc: Luigi Repace presidente Lnd Cru. Premio “Augusta Perugia - Grifo d'oro” miglior arbitro internazionale: Mauro Bergonzi arbitro di serie A e internazionale. Premio “Giuseppe Cicioni” miglior dirigente umbro Aia: Luca Fiorucci presidente regionale Aia. Premio atleta perugino doc di risalto nazionale: Andrea Giovi libero della Sir Safety Volley. Premio “Roberto Paterna” miglior dirigente Aia Perugia: Francesco Ferroni vice presidente Aia Perugia. Premio miglior assistente emergente serie A: Alessandro Costanzo. Premio ai migliori associati giovani: Alex Catarinelli, Stefano Ciavi, Alessandro Colombo, Ambra Colopi, Gianluca Frizza, Mirco Fumanti, Jacopo Goretti, Matteo Mancinelli, Matteo Melis, Federico Messini, Matteo Pulcino, Alessandro Ricci, e Jacopo Vagnetti. Premio arbitri emergenti Aia Perugia: Andrea Allegrucci, Fazio Amabile, Alessio Anselmi, Andrea Bianchini, Paolo Buchicchio, Andrea Campagnoli, Stefania Cedraro, Andrea Cini, Leonardo Codini, Antonio D'Angelo, Alessio Feranti, Valentini Galatà, Fabrizio Grelli, Nicola Lopreiato, Luca Lucrezi, Federico Menichetti, Lorenzo Montecchiani, Giorgia Pipparoni, Alessio Raspa, Giuseppe Repace, Raffaella Rinelli, Francesco Spena, Patrizio Villa e Luigi Zimbardi. Premio speranze immediate Aia Perugia: Giacomo Frizza, Riccardo Fogliano, Nicola Fraschetti, Emanuele Mariani, Giovanni Muratore, Luca Papini e Luigi Ragonesi. Premio migliori osservatori: Mauro Bonini, Francesca Borrini, Cristiano Cavalieri, Lucia Fettuccia, Alberto Mercanti e Luigi Pulci.