Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Tesei nomina Federico Ricci capo di gabinetto

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

E' Federico Ricci il nuovo capo di gabinetto di Donatella Tesei. Il decreto di nomina per il manager (ad delle farmacie comunali di Terni) è stato firmato. Sarà operativo da gennaio. Si va completando la squadra della governatrice. Resta scoperta la carica di consigliere politico, che sarà ricoperta ad anno nuovo. In pole la vicesindaco di Montefalco Daniela Settimi. In consiglio regionale Marco Squarta, FdI, indicato dal centrodestra, è stato eletto presidente dell'assemblea legislativa dell'Umbria alla quarta votazione, con 13 voti a favore, sette schede bianche e una nulla. Elette vicepresidenti del consiglio regionale dell'Umbria Paola Fioroni (Lega) per la maggioranza e Simona Meloni (Pd) per le minoranze. Nel Carroccio Fioroni la spunta sul campione di preferenze Valerio Mancini, ennesima battaglia interna ai salviniani. Mancini che annuncia il “cambio di posto” dalla parte sinistra dell'emiciclo a quella di uno dei due spicchi centrali. Non sarà neanche capogruppo del Carroccio, ruolo andato a Stefano Pastorelli. Nell'opposizione, invece, l'esponente dei Dem del Lago (proposta da Andrea Fora) passa avanti a tutti e lascia indietro Vincenzo Bianconi, candidato alla presidenza della Regione per Pd e M5s. Bianconi che in un intervento su Facebook, rinunciando al ruolo di portavoce, aveva opzionato la seconda carica istituzionale dell'aula. Niente da fare, ma il voto non lascia spazio a maldipancia. Nessuna defezione: 13 voti per Fioroni e 8 per Meloni. Portavoce del centrosinistra sarà Fabio Paparelli, il grillino De Luca avrà la presidenza della commissione controllo, che tocca all'opposizione, Fora sarà proposto come vicepresidente della commissione statuto mentre Donatella Porzi per quella antimafia. Queste ultime due da istituire prima con legge ad hoc. Per le commissioni permanenti Daniele Nicchi sarà presidente della prima commissione, seconda a Mancini, entrambi della Lega, terza a Eleonora Pace (FdI).