Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bloccati dal Rettorei lavori di ristrutturazionedell'auditorium

L'aula magna di palazzo Murena resterà tale e non si trasformerà in un vero e proprio auditorium con tanto di camerini e luci

Claudio Bianconi
  • a
  • a
  • a

Braccio di ferro in consiglio di amministrazione dell'Università di Perugia per la revoca dei tanto discussi lavori dell'auditorium. Il rettore alla fine l'ha spuntata: l'aula magna di palazzo Murena resterà tale e non si trasformerà in un vero e proprio auditorium con tanto di camerini e luci per la ribalta secondo un progetto approvato dalla precedente amministrazione. Due milioni di euro risparmiati, in sintesi. E così i lavori, che come noto sarebbero dovuti partire nel prossimo mese di marzo, sono stati bloccati ieri con una revoca del consiglio di amministrazione dopo qualche tensione tra il rettore e due tecnici impegnati nell'ambizioso progetto. Rimane salva solo la messa in sicurezza dello stabile. A Moriconi il progetto è sempre apparso sovradimensionato e sicuramente non prioritario rispetto alle attuali necessità dell'ateneo: 2 milioni quindi che di colpo rientrano in cassa, invece di finire nel primo stralcio di lavori. Insomma, quanto detto in campagna elettorale, Moriconi lo ha rispettato. Un buon segno per chi aspettava delle indicazioni concrete del cambiamento promesso da Moriconi e il suo staff.