Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ingerisce acido per sbaglio, donna ricoverata in gravi condizioni

default_image

Francesca Marruco
  • a
  • a
  • a

E' ricoverata all'ospedale di Perugia in prognosi riservata per aver ingerito dell'acido. Protagonista dello sfortunato episodio è una donna di 56 anni di Bastia Umbra, arrivata al Santa Maria della Misericordia sabato sera. Secondo quanto ricostruito, la 56enne ha ingerito un prodotto cosmetico, probabilmente non rendendosi conto di cosa fosse. La donna infatti nel pomeriggio di sabato ha preso parte all'inaugurazione di un negozio di prodotti per la cura e per la bellezza a Bastia Umbra. E poi, in serata, il vomito, i dolori, la corsa in ospedale ad Assisi e il trasferimento con codice di massima gravità a quello di Perugia, dove ieri le è stata praticata una lavanda gastrica. Secondo quanto emerso, la donna, affetta da menomazione all'udito e alla parola, è andata all'evento che si è tenuto non lontano da casa sua ed è tornata a casa con un piccolo omaggio cosmetico. Verosimilmente, stando al racconto di alcuni presenti all'inaugurazione, la 56enne potrebbe aver preso, come molti altri, una piccola ciotola senza scritte, che conteneva del sapone non ancora solidificato dal colore del tutto simile a quello di un prodotto alimentare. In serata poi, dopo averlo ingerito ha accusato dei forti dolori e dopo una prima valutazione all'ospedale di Assisi, è stata portata a Perugia dove è arrivata incosciente. La donna ha riportato delle ustioni all'apparato digerente ed è ricoverata in Rianimazione.