Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allarme anche in Olanda: accoltellati all'Aja, caccia all'aggressore

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Tre persone sono state ferite a pugnalate in una delle principali strade dello shopping nel centro della città olandese dell'Aia venerdì sera. La polizia ha segnalato l'"incidente con alcuni feriti alla Grote Marktstraat. I servizi di emergenza sono sul posto". La polizia ha detto che sta cercando un "uomo dalla pelle leggermente scura" di età compresa tra i 40 e i 50 anni con indosso una maglia nera, sciarpa e pantaloni da jogging grigi. Le autorità hanno in seguito confermato che le persone ferite sono tre. L'episodio è avvenuto mentre le città europee erano in allerta dopo che a Londra in un attacco terroristico sono rimaste uccise due persone, oltre al killer. Per l'aggressione dell'Aia l'agenzia di stampa olandese Anp ha citato fonti che affermano che "non si parla di un movente terroristico", ma non vi è stata alcuna conferma in questo senso. Una folla si è radunata dietro un cordone di polizia per strada, dove in quel momento c'erano tantissime persone che davano la caccia agli affari del Black Friday. Gli elicotteri della polizia hanno sorvolato la scena e diversi veicoli di emergenza sono sul posto. L'aggressione è avvenuta non lontano dal parlamento dell'Aia, che è la sede del governo dei Paesi Bassi e sede di molte organizzazioni internazionali. L'incidente è avvenuto poche ore dopo che un accoltellamento, in questo caso con movente terroristico, sul London Bridge nella capitale britannica ha ucciso due persone, prima che il killer venisse abbattuto a colpi d'arma da fuoco.