Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Genova, 8 mila sardine in piazza cantano Bella ciao e De Andrè

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Genova invasa dalle sardine. Una manifestazione partecipatissima. Oltre 8 mila persone, sulle note di "Creuza de ma" di Fabrizio De Andrè e di Bella ciao, sono scese in piazza e hanno risposto all'appello lanciato dal movimento delle sardine. GUARDA il video della manifestazione  "Voi non avete fermato il vento, gli avete solo fatto perdere tempo", hanno detto gli organizzatori del presidio dal palco improvvisato sulla scalinata di Palazzo Ducale, citando una strofa della "Canzone del maggio" del cantautore genovese. Molti dei partecipanti hanno portato con sé le famose sardine di cartone, simbolo del movimento. Tra gli striscioni esposti dai manifestanti, il classico "Genova non si lega" ma anche  "I pesci non chiudono gli occhi" e "Le acciughe fanno un pallone", che faceva di nuovo riferimento a una delle canzoni di De Andrè.