Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lo scout speed non fa sconti, decine di multe ai cittadini. Il sindaco: "Solo all'1% delle auto controllate"

Jacopo Barbarito
  • a
  • a
  • a

“Abbiamo ricevuto centinaia di multe per eccesso di velocità in pochissimi giorni”. A manifestare il proprio disappunto sono i residenti e i lavoratori dei Comuni di Paciano, Città della Pieve e Castiglione del Lago che in questi giorni si sono visti recapitare diverse decine di multe per superamento dei limiti di velocità sulla strada regionale 71 “Umbro Casentinese”, nel tratto che ricade nel territorio comunale di Paciano. Ad essere multati sia chi vive in quelle zone, e si serve abitualmente della strada, sia chi la usa per recarsi sul posto di lavoro, in particolar modo nel tragitto tra Villastrada e Moiano. “Non c'è nessun inasprimento delle multe né alcun intento vessatorio, ad essere sanzionati sono stati l'1% dei veicoli controllati”, spiega il sindaco del Comune lacustre, Riccardo Bardelli. Le multe sono frutto dei controlli effettuati con lo scout speed: ecco come funziona Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria del 28 novembre