Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allerta della protezione civile per gli affluenti del Tevere

default_image

E' stato proclamato lo stato di allarme idrogeologico e idraulico

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

La Regione Umbria, attraverso il sistema di protezione civile, ha dichiarato lo stato di allarme idrogeologico e idraulico alla luce del superamento delle soglie pluviometriche, nella zona di Gualdo Tadino e nella zona che comprende gli affluenti del fiume Tevere che ricadono nei comuni di Citerna, Citta di Castello, Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Giano dell'Umbria, Gualdo Cattaneo, Gubbio, Lisciano Niccone, Marsciano, Monte Santa Maria Tiberina, Montecastello di vibio, Montone, Perugia, Pietralunga, San Giustino, Torgiano ed Umbertide nella provincia di Perugia.Lo stato di allerta durerà fino alle ore 12 del 12 novembre.