Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Bufera in Comune, i 28 indagati presto in procura

default_image

L'accusa è di abuso d'ufficio e favoreggiamento per la delibera fuori bilancio relativa agli Eventi Valentiniani

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni si attendono per le prossime ore le convocazioni in procura dei 28 indagati per la delibera sui debiti fuori bilancio relativa agli Eventi Valentiniani. Le ipotesi di reato sono abuso d'ufficio e favoreggiamento. Gli avvisi sono stati recapitati al sindaco Di Girolamo, al presidente del consiglio Giorgio Finocchio e alla dirigente Elena Contessa. Analoghi avvisi sono stati inviati al vicesindaco Libero Paci e agli assessori Renato Bartolini, Simone Guerra, Roberto Fabrini, Silvano Ricci, Sandro Piermatti e Stefano Bucari. Iscritti nel registro degli indagati anche i seguenti consiglieri di maggioranza che votarono la delibera finita sotto accusa. Si tratta di: Valdimiro Orsini, Giampiero Amici, Sergio Trivelli, Gianfranco Teofrasti, Paolo Paparelli, Riccardo Giubilei, David Tallarico, Jonathan Monti, Marco Vinciarelli, Sandro Piccinini, Valerio Tabarrini, Michele Pennoni, Luzio Luzzi, Mauro Nannini, Giorgio Aquilini Ugolini, Giuseppe Boccolini, Claudio Campili e Giocondo Talamonti.