Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Muore in ospedale per un cancro, aperto un fascicolo

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

E' morta dopo due settimane di dolori. Dopo che i medici del Santa Maria della Misericordia di Perugia le avevano scoperto una neoplasia in fase terminale rimasta ignota fino al 24 ottobre scorso, quando era andata al pronto soccorso per dei forti dolori addominali. Nel frattempo è stata dimessa e poi riportata di corsa al Santa Maria della Misericordia, dove è deceduta l'8 novembre. I figli della 77enne hanno sporto denuncia, assistiti dall'avvocato Delfo Berretti, per verificare che negli ultimi giorni di vita della madre non ci fossero comportamenti negligenti. Dopo la querela, il sostituto procuratore, Gemma Miliani, ha aperto un fascicolo. SERVIZIO COMPLETO NEL CORRIERE DELL'UMBRIA DI GIOVEDI' 21 NOVEMBRE 2019