Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il sindaco Buschi: "Il Comune starà vicino alle famiglie colpite dal dramma"

Il sindaco Buschi

Il primo cittadino esprime cordoglio per la tragedia che si è consumata nella notte

Alessandra Borghi
  • a
  • a
  • a

"La città è sconvolta". E' questa una delle prime reazioni espresse all'indomani del dramma che si è consumato a San Giustino, dove un ventottenne del posto ha sparato alla ex prima di togliersi a sua volta la vita. A esprimere il cordoglio della comunità è il sindaco Fabio Buschi che ha raggiunto l'abitazione in cui è avvenuta la tragedia, in via Grazia Deledda. "Non c'era nessuna avvisaglia - dice Buschi -. All'apparenza è un dramma tutto privato". Stamani, oltre al sindaco, nelle vicinanze della palazzina in cui si era trasferita da circa un anno la ventiseienne rimasta uccisa, c'erano una decina di persone profondamente commosse per l'accaduto.