Giudice fallimentare  indagato per corruzione

Perugia

Giudice fallimentare indagato per corruzione

25.10.2019 - 11:20

0

Concorso in corruzione in atti giudiziari. E’ questa l’ipotesi di reato al centro di una nuova indagine che parte dalla Procura di Firenze e arriva direttamente al cuore della giustizia perugina, già finita al centro dell’inchiesta scandalo che ha coinvolto l’ex procuratore aggiunto, Antonella Duchini. Ieri mattina, militari della sezione di polizia giudiziaria fiorentina, su delega del procuratore aggiunto toscano, Luca Turco e del sostituto, Leopoldo De Gregorio, hanno perquisito l’ufficio del presidente della sezione fallimentare del tribunale civile di Perugia, Umberto Rana. Secondo quanto si apprende, il giudice è stato iscritto nel registro degli indagati perché i magistrarti fiorentini ipotizzano irregolarità nell’affidamento degli incarichi ad alcuni professionisti e nell’assunzione di alcuni provvedimenti. Insieme a lui, un avviso di garanzia è stato notificato anche all’avvocato Pier Francesco Valdina, e ai commercialisti Patrizio Caponeri, Corrado Maggesi e Andrea Barbieri. Alcuni dei professionisti indagati hanno avuto un ruolo anche nel fallimento della “Colaiacovo Gold”, questione già al centro dell’inchiesta sull’ex procuratore aggiunto di Perugia, Antonella Duchini. Oltre al presidente della sezione fallimentare di Perugia, Umberto Rana, che due anni fa venne accoltellato da un imprenditore di Spello quando salvò la collega, Francesca Altrui, aggredita nel suo ufficio, sono state eseguite anche altre perquisizioni. I militari della sezione di polizia giudiziaria della Procura di Firenze hanno copiato memorie di computer, cellulari e hanno sequestrato documentazione utile al prosieguo dell’indagine. Stando a quanto emerge, il giudice Rana è accusato di aver ricevuto utilità “per sé e per gli altri” in cambio delle nomine dei consulenti indagati - compiendo atti contrari ai doveri d’ufficio - nell’ambito di procedure fallimentari, segnalate dagli stessi professionisti e comunque in violazione del principio di rotazione. L’accusa ipotizza inoltre l’adozione di provvedimenti concordati in precedenza con gli stessi professionisti. I cinque, ma gli indagati sarebbero oltre una decina e alcuni sarebbero stati già sentiti, sono accusati, a vario titolo, in concorso, di corruzione e corruzione in atti giudiziari.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tu si que vales, l'esibizione tutta muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones Il video
Televisione

Video Tu si que vales, l'esibizione muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones

A Tu si que vales duello per accedere alla finalissima di sabato 14 dicembre tra il prestigiatore e mentalista Richard Jones e i Messoudi Brothers, tre fratelli tutti muscoli e forza. Richard presenta un numero che lascia esterrefatti i quattro componenti della giuria: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari. Esibizione strepitosa che però viene superata da quella dei fratelli ...

 
Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi batte l'imitatore di Baglioni Video
Televisione

Video Tu si que vales, in finale l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi

Tu si que vales. Un imitatore straordinario contro un acrobata fenomenale: Igor Minerva vs Oleg Tatarynov. Il primo ha portato sul palco della trasmissione Mediaset del 7 dicembre in onda su Canale 5 le canzoni di Claudio Baglioni. Un'esibizione salutata dal pubblico con un'autentica ovazione. Il secondo ha risposto con un numero mozzafiato, volteggiando su una pertica sospesa e persino sotto la ...

 
Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions" "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions". Così l'allenatore della Juventus Maurizio Sarri al termine della partita di Serie A persa contro la Lazio. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo" "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo". Così l'allenatore della Lazio Simone Inzaghi al termine della partita di Serie A vinta contro la Juventus. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Tu si que vales, l'esibizione tutta muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones Il video

Televisione

Video Tu si que vales, l'esibizione muscoli e coraggio dei Messoudi

A Tu si que vales duello per accedere alla finalissima di sabato 14 dicembre tra il prestigiatore e mentalista Richard Jones e i Messoudi Brothers, tre fratelli tutti muscoli ...

08.12.2019

Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi batte l'imitatore di Baglioni Video

Televisione

Video Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi

Tu si que vales. Un imitatore straordinario contro un acrobata fenomenale: Igor Minerva vs Oleg Tatarynov. Il primo ha portato sul palco della trasmissione Mediaset del 7 ...

08.12.2019

Tu si que vales, Sabrina Ferilli prima canta col cugino poi ammette: "Ho già comprato il mio loculo" Il video

Televisione

Video Tu si que vales, Sabrina Ferilli canta e ammette: "Ho già il loculo"

Tu si que vales. La Piccola Orchestra di Fiano Romano si presenta sul palco e Sabrina Ferilli resta a bocca aperta. Conosce, infatti, quasi tutti i suonatori e ad alcuni di ...

08.12.2019