Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Di Maio: "Bianconi si è proposto". Così è nato il patto col Pd

Alessandro Antonini
  • a
  • a
  • a

Vincenzo Bianconi “si è proposto”. Non è stato cercato. Luigi Di Maio, ministro degli Esteri e capo politico M5S, lo ripete tre volte. L'imprenditore di Norcia non è stato scelto per la proposta di candidatura a presidente della Regione. E' lui che si è fatto avanti quando ormai tutti avevano detto di no. Solo così è stato possibile fare il patto civico col Pd. “Fino al giorno prima la prima opzione era andare da soli”. Di Maio fissa l'asticella per le elezioni di domenica: “Ci basta avere tre consiglieri per garantire alcuni punti fissi”. Anche se, in caso di vittoria, su 12 scranni sarà difficile essere determinanti. Ai Dem dètta l'aut aut: “O si lascia libero Bianconi di fare la giunta senza partiti, oppure non reggeremo la maggioranza”. Questo sempre in caso di vittoria. Servizio completo nell'edizione del 25 ottobre del Corriere dell'Umbria