Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salta il voto sul bilancio della Regione

default_image

Catia Turrioni
  • a
  • a
  • a

L'ultimo consiglio regionale si chiude tra le polemiche: venerdì mattina, infatti, è saltato il voto sul bilancio di previsione 2020-2022. Significa che la nuova giunta rischia il ricorso all'esercizio provvisorio se non approverà, entro il 31 dicembre, il documento contabile e che nell'eventualità avrà quindi, per tutto il 2020, una capacità di spesa ridotta non potendo contare su una programmazione ma dovendo decidere gli interventi mese per mese. Per il capogruppo della Lega Valerio Mancini quello compiuto “è un atto immotivato e di una bassezza politica che è tipica di questa amministrazione”.  Servizio integrale sul Corriere dell'Umbria di sabato 19 ottobre