Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Un altro Burri da record, venduto a 5,1 milioni

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

Continuano le grandi aste londinesi e continuano anche i grandi risultati per le opere del maestro tifernate Alberto Burri. Un altro importante risultato è stato infatti realizzato venerdì scorso, alla casa d'asta Christie's di Londra. Oltre 5 milioni (5.140.000 di euro per la precisione) è la cifra battuta per il bellissimo “Sacco e oro”, 100×86 centimetri di grandezza, datato 1953.  Pezzi rari all'asta Christie's di arte italiana "Thinking Italian", durante la settimana di Frieze. Le aste di arte italiana del XX secolo di Christie's sono un evento ormai classico e che trova sempre appassionati. E uno dei quadri all'asta più affascinanti è stato un “Sacco” di Alberto Burri del 1953 che brilla per un utilizzo quasi medievale del colore oro. Dalla base di partenza di 3.4 milioni si è arrivati all'aggiudicazione per 5.140.000 euro con valore aggiuntivo di oltre il 30%. E questo dimostra come l'artista tifernate abbia davvero tanti estimatori e che la sua arte sia sempre più apprezzata. Sempre più apprezzata l'arte di Burri, testimonianza ne è il Rosso Plastica venduto per 2,3 milioni nell'asta di Sotheby's di giovedì scorso.