Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rompe il naso alla ex, il giudice lo lascia ai domiciliari

Francesca Marruco
  • a
  • a
  • a

Resta agli arresti domiciliari il 45enne di Umbertide, arrestato martedì 24 settembre dai poliziotti della squadra volante di Perugia perché aveva picchiato la ex convivente. In particolare, secondo quanto emerso, le ha rotto il naso. Dinanzi al gip Piercarlo Frabotta, il 45enne ha sostenuto l'interrogatorio di garanzia e ha proposto la sua versione dei fatti. E' la terza volta che la donna lo denuncia. Lunedì 30 settembre si terrà un'udienza del processo in cui lui è imputato per averla picchiata in passato.