Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Sempre più giovani laureati vanno all'estero

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Meno abitanti e più cervelli in fuga. In un periodo di forti migrazioni il Cuore verde appare sempre meno attrattivo, nonostante che tra arrivi e partenze il saldo sia ancora positivo. L'Istat sottolinea infatti che dal 2002 al 2017 è quadruplicato il numero delle persone che vanno via dal nostro paese. A fare la fotografia del fenomeno sulla base dei dati ufficiali dell'Istituto nazionale di statistica è il presidente dell'Ires-Cgil Mario Bravi. “Chi emigra appartiene prevalentemente alla fascia di età tra i 18 e i 39 anni. La destinazione vede in testa la Gran Bretagna, la Germania, la Svizzera, la Francia e la Spagna”. SERVIZIO COMPLETO NEL CORRIERE DELL'UMBRIA DI SABATO 7 SETTEMBRE 2019