Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lo Stato paga i debiti e salva il Briccialdi

Il Briccialdi durante l'ultima occupazione

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

 “Il nostro istituto Briccialdi è salvo. Lo è grazie a un emendamento in Senato della Lega al decreto Bonisoli che consente di porre a carico dello Stato la situazione debitoria, anche se il nostro Comune si trova in dissesto”. Lo ha dichiarato mercoledì 24 luglio il sindaco di Terni, Leonardo Latini. Soddisfazione è stata espressa anche dall'onorevole Saltamartini, della Lega, e dal senatore Lucidi, del M5s. E il capogruppo del M5s in Comune, Luca Simonetti, ha invitato la Lega a "non appropriarsi di meriti che non sono suoi". Nei mesi scorsi i docenti avevano occupato la scuola per giorni in segno di protesta.