Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cappelline di San Girolamo distrutte, preso il responsabile

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

E' stato individuato il responsabile dell'atto vandalico che ha preso di mira le prime tre edicole del percorso collinare che conduce al convento di San Girolamo, dove sono state divelte le grate di protezione e distrutte le settecentesche ceramiche in maiolica che riproducevano la passione di Cristo. Colpita anche la statuina devozionale di Sant'Ubaldo posizionata all'inizio del percorso e i fari per l'illuminazione alla base delle tre Cappelline. Le indagini si sono concluse e la polizia municipale, diretta dal capitano Sauro Brugnoni, ha individuato grazie al riconoscimento di un testimone oculare l'uomo di nazionalità italiana di 35 anni che sarebbe l'autore del gesto. L'uomo è stato trovato con ancora addosso l'oggetto contundente usato per distruggere le edicole. Un gesto che ha lasciato attoniti gli eugubini. L'uomo è stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio, avendo già pregresse problematiche di natura psichica, mentre le forze dell'ordine intervenute stanno redigendo gli atti per la denuncia dell'uomo in Procura.