Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Piove e le strade diventano fiumi, cittadini esasperati

Via dell'Arboreto trasformata in un fiume

Euro Grilli
  • a
  • a
  • a

Ogni volta che piove in maniera abbondante ci sono allagamenti in molte zone dell'Eugubino e si creano enormi difficoltà alla circolazione e agli abitanti delle zone interessate. In questi due ultimi giorni gli acquazzoni e i temporali hanno interessato un po' tutto il comprensorio. La protezione civile della Regione, ha monitorato la situazione, segnalando alcuni allagamenti di terreni, oltre che nell'Eugubino, nella zona tra Gualdo Tadino e Nocera Umbra, ma nessun problema particolare per i cittadini. La pioggia è stata particolarmente intensa mercoledì nella zona di Gubbio, mentre giovedì è stata più forte verso Nocera Umbra e verso i monti Martani. Le precipitazioni sono state accompagnate da diversi tuoni. Gli abitanti di Gubbio di via dell'Arboreto e zone limitrofe ci hanno segnalato allagamenti che sono stati di una certa gravità. La situazione è davvero seria, e non solo nella zona e nel proseguimento della stessa verso la piana eugubina, ma anche in alcune aree limitrofe al centro storico e nella zona est della città. “Quando piove in maniera abbondante le strade diventano fiumi, laghetti, completamente coperti dalle acque”. "Aprendo le porte c'è il rischio di allagare mezzo ingresso, o il garage, o quei locali che sono a piano terra o qualche volta si trovano, come i garage, al di sotto del livello della strada”. I tombini, poi non esistono, sono ricoperti di erbacce o pieni di foglie. Gli abitanti a questo punto chiedono all'amministrazione un intervento risolutivo.