Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ragazzo assalito da un cinghiale, la lesione alla colonna vertebrale è grave

default_image

Eleonora Sarri
  • a
  • a
  • a

Sono stabili le condizioni del ragazzo che nella serata di sabato è stato assalito da un cinghiale alla periferia di Nocera Umbra. I sanitari del 118 lo hanno trasportato in codice della massima urgenza al Santa Maria della Misericordia di Perugia e dopo gli accertamenti radiologici è stato ricoverato presso la struttura di Neurochirurgia per una grave lesione alla colonna vertebrale, apparsa evidente fin dalla prima fase dei soccorsi. A rendere note le sue condizioni l'ufficio stampa dell'Azienda ospedaliera di Perugia. L'uomo, di 30 anni, si trovava non distante dalla propria abitazione in compagnia dei cani di sua proprietà, quando è stato assalito da un cinghiale sbucato da una zona boschiva. I sanitari del pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia hanno sottoposto il giovane agli accertamenti radiologici ed è prevista per lunedì una replicazione della Tac per fare il punto della situazione. L'equipe del dottor Corrado Castrioto concentrerà l'attenzione sulla lesione midollare. A Col Pertana, oltre al 118, anche dei vigili del fuoco e il soccorso alpino.